• 393.9368401
  • info@giuliamazzarini.com

Chi sono

giulia mazzarini

Purtroppo non ho ancora avuto il piacere di farmi scattare una fotografia alla scrivania con piantina finta ed il mio Macbook Pro alla mano. Provvederò al più presto. Promesso.

Mi chiamo Giulia Mazzarini.

Vivo a Conegliano, in provincia di Treviso, dove, da due anni, lavoro all’interno dell’agenzia pubblicitaria Studiogenius dopo essere rientrata da un’esperienza lavorativa meravigliosa di due anni a Londra nell’ambito del Visual Merchandising.

Mi occupo di creazione e restyling di siti web e landing page, grafica pubblicitaria e social media marketing. Si tratta di un lavoro creativo, divertente ed in continua evoluzione, i corsi di aggiornamento sono infatti una conditio sine qua non per poter svolgere questo lavoro al meglio. I parametri di Google, i funzionamenti dei Social Media e le regole di mercato stesse sono infatti in continuo cambiamento e rimanere aggiornati è fondamentale.

Sono sempre stata appassionata di Comunicazione, già alle scuole superiori ho scelto infatti di frequentare il liceo scientifico con indirizzo radio, TV e comunicazione, ho scelto poi la facoltà di Relazioni Pubbliche e ho frequentato corsi di public speaking, gestione social media e di grafica pubblicitaria.

Ho terminato poi un corso della durata di un anno di creazione siti web presso la scuola di Treviso “Veneto Formazione” dove ho conseguito l’attestato di Web Designer.

Da qualche anno mi sono avvicinata molto alla fotografia, vivendola principalmente come una nuova forma di comunicazione, un altro modo per raccontare al mondo ciò che vedono i miei occhi, ed ho seguito un corso di fotografia avanzato presso Studio Leonardo a Villorba. Tuttavia, almeno per ora, ho deciso di vivermi la fotografia come una passione, per il lavoro mi avvalgo di fotografi professionisti ed esperti.

“Creatività significa semplicemente collegare cose. Quando chiedi a persone creative come hanno fatto qualcosa, si sentono quasi in colpa perché non l’hanno fatto realmente, hanno solo visto qualcosa e, dopo un po’, tutto gli è sembrato chiaro. Questo perché sono stati capaci di collegare le esperienze vissute e sintetizzarle in cose nuove.”

Steve Jobs